Mauro Mirci - Chi non sogna un futuro radioso? Visualizza ingrandito

Mauro Mirci - Chi non sogna un futuro radioso?

531

Nuovo

283 pagine, Insula.

Maggiori dettagli

18,50 €

Dettagli

Una statua. Un soldato seduto con fucile e pallone. Questo vede Lorenzo Nullo in cortile, il primo giorno di lavoro al municipio di Petra Gerace. Non immagina che lo scultore, Michelangelo Scarso, sia anche poeta, pittore naïf e ostinato speculatore edilizio. Le loro vite si incrociano anni dopo: c’è da lottizzare il podere del Gerbinello. L’affare interessa lo stesso Scarso, ma anche il preoccupante Vincenzo Neri e il suo anziano padrino. Lorenzo Nullo è adesso un funzionario privo di scrupoli e sempre compiacente verso il potere. Cinico e spregiudicato fuori dalle mura domestiche, in casa è però oppresso dalla madre e dalle sue sorelle. Tutte vedove. Perché, si vocifera, i mariti hanno preferito morire giovani piuttosto che averci a che fare nella vecchiaia.

Ma nel tran-tran quotidiano di Lorenzo, fatto di tradimenti, episodi boccacceschi, soperchierie e mazzette, s’insinua un imprevisto: il ritrovamento in Russia del primo marito di nonna Carmela, morto durante la Seconda Guerra Mondiale.

Un meccanismo narrativo ben oliato. Un romanzo ironico e disincantato sul marcio e il malaffare dei cosiddetti “colletti bianchi”.

Mauro Mirci è nato a vive a Piazza Armerina. Con Nulla die ha pubblicato la raccolta di racconti L’impavida eroina eccetera.

Recensioni

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi una recensione

Mauro Mirci - Chi non sogna un futuro radioso?

Mauro Mirci - Chi non sogna un futuro radioso?

283 pagine, Insula.

Scrivi una recensione