Arnaldo De Paolis - Liberi Ribelli Visualizza ingrandito

Arnaldo De Paolis - Liberi Ribelli

491

Nuovo

221 pagine, Parva Res.

Maggiori dettagli

18,00 €

Dettagli

1860. Giuseppe Garibaldi sbarca a Marsala e a Calatafimi si scontra con reparti dell’esercito borbonico. Tra i giovani italiani che ha davanti, ci sono Giovanni Colaiuda e Fiore Scatozza, due ragazzi di Alborella, della provincia aquilana, che si sono arruolati per sfuggire a una vita di fame e di miseria. I due provano l’umiliazione della sconfitta anche a Palermo, a Capua e a Gaeta e si ritrovano allo sbando. Finiranno tra i briganti insieme a Zeppetella, Viola e altri. Sono delinquenti votati al furto e al delitto o giovani fedeli al proprio sovrano, con le loro passioni e i loro ideali, che scelgono di essere liberi e ribelli contro i soprusi del nuovo Regno d’Italia? 

Arnaldo De Paolis è nato nel 1946 a Tornimparte (AQ). Laureato in Lettere Moderne a Roma, ha insegnato negli Istituti Superiori a Omegna (VB) e all'Aquila. Nel corso degli ultimi anni, oltre a Liberi Ribelli ha pubblicato: A bboni cunti (2014 — racconti), Il Dialetto di Tornimparte: Vocabolario, Proverbi, Modi di dire, Filastrocche, Giochi, Note grammaticali (2015 — Portofranco Ed.), Azza (2016 — romanzo —Nulla Die).

Recensioni

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi una recensione

Arnaldo De Paolis - Liberi Ribelli

Arnaldo De Paolis - Liberi Ribelli

221 pagine, Parva Res.

Scrivi una recensione