Pietro Verzina - Cecco che volava. Prevendita, 20% di sconto. Visualizza ingrandito

Pietro Verzina - Cecco che volava.

712

Nuovo

Narrativa, 221 pagine.

Maggiori dettagli

18,00 €

Dettagli

Cecco è un giovane campagnolo senza storia e senza parola. Sembra essere venuto dal nulla, e nell’eternità del nulla, come nel sole accecante dei suoi campi, è indefinitamente immerso, fin quando la conoscenza di Betta e la scoperta empirica di alcune tecniche oniriche lo porteranno a sperimentare la capacità di dar forma a sé e al mondo. Attraverso il sogno lucido diviene possibile compiere azioni prima precluse (parlare, volare, lavorare) e giungere per la prima volta sulle soglie di un presente. Partito in cerca non di evasione ma di verità, Cecco finirà per vivere nella sua carne una lotta difficile e mostruosa che è forse superiore alle sue forze.

Pietro Verzina (classe 1984) è dottore di ricerca in filologia classica e autore di studi in rivista su vari temi, quali l’epica arcaica, il mito, il cinema. 

Di origini calabresi, insegna attualmente in un liceo toscano. Per Nulla Die ha pubblicato nel 2017 Tris di coppie, mentre ​la stesura del romanzo Cecco che volava, sinora inedito, risale al 2010.

Recensioni

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi una recensione

Pietro Verzina - Cecco che volava.

Pietro Verzina - Cecco che volava.

Narrativa, 221 pagine.

Scrivi una recensione