Sonetti Scelti,  Félix Lope De Vega Carpio Traduzione di Virginio Zanolla. Promozione lancio: 15% di sconto Visualizza ingrandito

Sonetti Scelti, Félix Lope De Vega Carpio Traduzione di Virgilio Zanolla

927

Nuovo

Pantheon Nulla Die, 295 pagine.

Maggiori dettagli

18,00 €

Dettagli

Poeta, drammaturgo e scrittore, «mostro di natura» e «fenice degl’ingegni» secondo le note definizioni di Cervantes, Félix Lope de Vega Carpio (Madrid, 1562 - ivi, 1635) è da annoverare tra i massimi ingegni della letteratura universale. Distribuiti tra i libri di poesia, le opere teatrali, vari testi a stampa e manoscritti, i quasi 1400 sonetti che ci restano di lui, dei tremila che gli sono stati attribuiti, abbracciano tutti i generi (amoroso, morale, sacro, celebrativo, funebre, burlesco, ecc.) e ne fanno uno dei più completi e appassionati interpreti di questa forma poetica d’origine italiana. Questa scelta ne propone 125, relativi ad ogni genere trattato e ordinati cronologicamente quasi a comporre una sorta di diario artistico e di vita; tradotti in rima nel rispetto più rigoroso dello schema metrico, della scansione sillabica e della lingua letteraria allora in uso.

Recensioni

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi una recensione

Sonetti Scelti,  Félix Lope De Vega Carpio Traduzione di Virgilio Zanolla

Sonetti Scelti, Félix Lope De Vega Carpio Traduzione di Virgilio Zanolla

Pantheon Nulla Die, 295 pagine.

Scrivi una recensione