Lina Vannini - Impronte dell’anima Agrandir l'image

Lina Vannini - Impronte dell’anima

280

Nouveau

iCanti Nulla Die, 73 pagine. Isbn: 9788869153280

Preferisci la versione digitale? Clicca qui per averla.

Plus de détails

11,00 €

Ajouter à ma liste

En savoir plus

Gesto poetico intimo e serico, delicato e potente a un tempo, quello di Lina Vannini. Un senso arcaico del Sacro e del Divino calato in grembo a una Natura non contemplata come un oggetto fra tanti da indagare, ma come una madre generosa troppe volte tradita da un falso progresso. I luoghi, le dimore, il paesaggio hanno echi di vita contadina e di un sapere antico, e divengono qui altrettante creature. Pongono quesiti queste vibranti poesie, che l’autrice rivolge a sé prima che al lettore, e le cui risposte risultano adagi di sapienza e saggezza di un’età in cui lo sguardo è sereno e al tempo inquieto, presago di qualcosa di veridico e dirimente circa la vita e i suoi passaggi.

Lina Vannini nasce a Bucine il 10 maggio 1938. È per lungo tempo pittrice professionista e approda alla scrittura poetica con la raccolta Grido di corda, Transeuropa (2019). Impronte dell’anima è la sua seconda silloge.

Preferisci la versione digitale? Clicca qui per averla.

La collana I Canti della Nulla die celebra la regina della letteratura in ogni epoca: la poesia.
L’editore vi presenta dieci volumi alla volta. Il secondo numero, Echi, ospita i libri di nove poeti contemporanei e un poema di Victor Hugo pubblicato per la prima volta in traduzione italiana.

Avis

Aucun commentaire n'a été publié pour le moment.

Donnez votre avis

Lina Vannini - Impronte dell’anima

Lina Vannini - Impronte dell’anima

iCanti Nulla Die, 73 pagine. Isbn: 9788869153280

Preferisci la versione digitale? Clicca qui per averla.

Donnez votre avis