Valentina Belgrado - Roquefort Visualizza ingrandito

Valentina Belgrado - Roquefort

096

Nuovo

Poesia Nulla Die, iCanti - Segni. 39 pagine.

Isbn: 9788869154096

Preferisci la versione digitale? Clicca qui per averla.

Maggiori dettagli

11,00 €

Dettagli

Già il Generale Charles de Gaulle si domandava: «come si può governare un Paese che conta duecentoquarantasei varietà di formaggio?»

Una di queste varietà è il Roquefort, un formaggio a pasta compatta ma friabile, gradevolmente venato di sfumature bluastre ma fastidiosamente respingente per chi ha l’idiosincrasia visuale dei buchi sulle superfici (tripofobia); un formaggio salato e quasi amarognolo, che porta il nome dolcissimo e sinuoso di una località dell’Occitania, la patria della Lingua d’Oc.

Un formaggio pieno di contraddizioni, dunque.

Nata a Firenze nel 1975, Valentina Belgrado vive ai Castelli Romani con il marito e il figlio. 

Ha pubblicato poesie e racconti su riviste e antologie, recensioni a libri e film su riviste, e i romanzi Ius (eBook ©2017 Amazon Formato Kindle), Eloheinu (Nulla Die, 2018), Il gioco interrotto, finalista al Premio del Mare Marcello Guarnaccia (Nulla Die, 2019), Reborn (Nulla Die, 2019), Disforia (Ensemble, 2020).

Preferisci la versione digitale? Clicca qui per averla.

Recensioni

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi una recensione

Valentina Belgrado - Roquefort

Valentina Belgrado - Roquefort

Poesia Nulla Die, iCanti - Segni. 39 pagine.

Isbn: 9788869154096

Preferisci la versione digitale? Clicca qui per averla.

Scrivi una recensione