Availability: Disponibile

Cristina Mulas – Il lago di Venere

ISBN: 9788869154638

5,90 14,00 

Indagine del botanico di Corte alla Reggia di Caserta

Romanzi Nulla Die, 151 pagine.

Isbn: 9788869154638

Categoria:

Descrizione

Il cadavere di una giovane donna viene rinvenuto sulla statua di Venere, nel Giardino Inglese della Reggia di Caserta. Siamo nella seconda metà del 700, nel Regno di Napoli, e le implicazioni dell’omicidio possono causare problemi politici. Per questo la Regina Maria Carolina chiede al botanico di Corte Andrew Gardner di condurre un’indagine privata sul caso.

Lo aiuteranno i suoi sottoposti Ettore e Achille gemelli dal temperamento opposto, la governante Carmela ottima cuoca e grande impicciona, e Bartolomeo un cocchiere dalla grande sensibilità.

La squadra si trova a investigare su nobili e popolani in luoghi caratteristici – i giardini della Reggia di Caserta, gli scavi di Pompei, la Napoli dei vicoli e dei monasteri, il teatro S. Carlo, il palazzo Di Sangro, la Colonia di San Leucio – tra atmosfere barocche e la meraviglia di specie botaniche singolari.

Cristina Mulas è un’autrice che vive a Genova e coltiva da anni la passione per la storia e i viaggi. Il suo lavoro di terapista della riabilitazione la rende particolarmente attenta alle sensibilità e alla particolarità di ogni individuo.

Informazioni aggiuntive

Autore

Formato

,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cristina Mulas – Il lago di Venere”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *