• Copertina del libro  di  Matteo Canevari -  Edizione Nulla Die

    Matteo Canevari – Era il nostro tempo. Poesie diverse

    0

    Se è indubbiamente vero, come ci ricorda Giovan Battista Marino, che «musica e poesia son due sorelle», qualche ragionevole dubbio ha diritto di sussistere sulla sorellanza di filosofia e poesia. Ma è anche vero che poesia e filosofia possono convivere, e “armonizzarsi”, in una sola voce. Questa cospicua silloge di Matteo Canevari (filosofo-poeta o poeta-filosofo?) è testimonianza vibrante e persuasiva dello stretto legame esistente tra riflessione filosofica e straniamento poetico. Lo stesso soggetto, pensante e senziente, che “riflette” su verità universali o problemi metafisici, si “perde” in un «divagare sonnambulo» e «s’abbandona all’aura vaga».

     

    C’è in questo complesso e variegato canzoniere anche una forte componente etica. Alla consapevolezza della «fragilità labile che non resta» della condizione umana, della «tristezza, fallacia e discordia, dei dolori tutti speciali che s’adunano per noi» si contrappone la disperata esigenza che la vita sia «una e sola e vera», e soprattutto «che sia giusta».

     

    Matteo Canevari è docente a contratto di Antropologia culturale all’Università degli Studi di Pavia e vicepresidente del Gruppo di ricerca filosofica Chora.

    11,00 
    Aggiungi al carrello
  • Copertina del libro  di  Matteo Ianna -  Edizione Nulla Die

    Matteo Ianna – Episodi Fugaci di Caos Innocente

    0

    Un film che ti cattura senza averne seguito la trama, una Venezia di muscoli, ossa, carni, sudore e denti che destabilizza chi la percorre anche solo con gli occhi. 

    Questi racconti sono la solidificazione di pensieri che si fanno quando non si è del tutto coscienti. Non hanno morale e non pretendono di avere insegnamenti da dare, ma colpiscono senza un perché esplicito.

    All’interno del libro troverete: percorsi di sperimentazione, critiche alla società odierna, aneddoti colmi di violenza gratuita, lieti fine di rivalsa sociale, intervalli poetici con retrogusto elegiaco, riletture esistenzialiste di deliri alcolici, storie d’amore, le avventure di un microfono, abbondanti momenti onirici di streghe erboriste e mostri nietzschiani. E forse anche dell’altro.

    Essere se stessi è diabolico, nessuno dovrebbe esserlo. 

    12,00 
    Aggiungi al carrello
  • Copertina del libro  di  Matteo Tamai -  Edizione Nulla Die

    Matteo Tamai – L’amore oltre le regole

    0

    Matteo Tamai, classe 1991, dopo essersi diplomato in ragioneria (ramo comunicazione e marketing) a San Donà di Piave (VE), si avvia pian piano a riconoscere la propria omosessualità: la accetta totalmente solo a 26 anni.

     

    Dopo quel momento così importante, non abbandona la vita in parrocchia (dal 2013 è l’addetto al foglietto parrocchiale e dal 2016 gestisce il calendario dei lettori della liturgia), sebbene i tanti controsensi negli atteggiamenti della Chiesa verso la comunità LGBT. Condotte che inizialmente mettono in crisi la sua fede e che lo fanno interrogare sul senso di andare a Messa, poiché le persone LGBT non vengono accolte appieno per come sono. Si accende così la forte voglia di fare verità nell’ambiente cattolico. Ed è proprio da tale desiderio che nasce questo libro: una serie di testimonianze e di storie LGBT cristiane che stravolgono la diffusa percezione di “normalità”.

     

    Oltre alla vita parrocchiale, dal 2018 Matteo svolge volontariato per Arcigay in attività di informazione, sensibilizzazione e screening per HIV e altre MST (malattie sessualmente trasmissibili), e frequenta il gruppo Emmanuele (persone omosessuali credenti) di Padova.

    16,00 
    Aggiungi al carrello
  • Copertina del libro  di  Maurizio Milazzo -  Edizione Nulla Die

    Maurizio Milazzo – Strada facendo

    0

    Con Nicola Enaldi si viaggia da Roma a Großostheim-Ringheim, piccolo centro ai margini della Foresta Nera, in Germania.Nicola deve raggiungere il piccolo aeroporto “Flughafen airport” per incontrare la sua amata. All’interno del suo microcosmo, l’automobile, Nicola trae ispirazione dalla radio per degli spunti di riflessione, guardando il mondo da viaggiatore e non più da turista. Canzoni, film, artisti, rievocazioni storiche, leggende, incontri surreali, caratterizzano il percorso.Il viaggio avviene l’11 settembre del 2001. Con le torri si sbriciolano molte certezze sul futuro, compreso quello di Nicola. Alla fine del viaggio forse non saremo migliori ma certamente migliorati. Maurizio Milazzo Nato a Roma nel 1968, si occupa di Sistemi di Pagamento per la Pubblica Amministrazione. Socio della Free Lance International Press, collabora con giornali e riviste, scrive e conduce programmi radiofonici e televisivi su network locali. Da presidente della Promoit Onlus persegue progetti di solidarietà. Nel 2009 pubblica la raccolta di racconti Sogno o son destro? Incubi di un mancino. Nel 2012 pubblica in e-book i racconti Rompete le righe… ma anche i quadretti.

    10,00 
    Aggiungi al carrello
  • Copertina del libro  di  Maurizio Nascimbene -  Edizione Nulla Die

    Maurizio Nascimbene – Offerte del fuoco

    0

    Offerte del fuoco è una poesia, a tratti metafisica, di rivolta e di opposti: c’è l’ombra e la luce; la guerra e la pace; l’odio e l’amore; il grigio cittadino e i colori della natura; la morte e la voglia di vivere; un mondo sporco e corrotto dal quale però emergono spiragli di bellezza e di speranza; la filosofia e la più terrena quotidianità; la divinità e l’uomo. Ed è lui il solo vero attore su questo palcoscenico: artefice del proprio destino, posto di fronte a un bivio (palingenesi o rovina), raccoglie i frutti di ciò che ha seminato nella sua millenaria esistenza (come fossero idee platoniche; archetipi kantiani) e li soppesa scegliendo quelli da sacrificare a Dio affinché, con il suo aiuto, possa imboccare la strada in grado di dargli un domani. Ben presto, però, si accorgerà che è qui su questa Terra la sola risposta che cerca.

    11,00 
    Aggiungi al carrello
  • Copertina del libro  di  Maurizio Nascimbene -  Edizione Nulla Die

    Maurizio Nascimbene – Philippe Jaccottet, Un poeta «qui creuse dans la brume»

    0

    Il cammino letterario di Philippe Jaccottet è un qualcosa di vivo che s’inserisce pienamente nel proprio tempo, ma trova radici nel passato più remoto e getta uno sguardo sul futuro più lontano. È l’uomo a tutto tondo il vero protagonista di queste pagine, e ciò che lo circonda viene compreso in quanto insieme di leggi e di forze che vi interagiscono. Jaccottet porta a frutto l’esperienza di tanti prima di lui (presenti in questo studio dal respiro comparatistico che presta altresì attenzione al patrimonio religioso dell’umanità, dai miti della Creazione ai dogmi monoteisti), grazie a un procedere semplice che diviene il fulcro della potenza del messaggio: l’ignoranza (emblema del suo modo di rapportarsi alle realtà investigabili e non del mondo) lo trasforma in un voyant in grado di penetrare nell’oscurità delle cose per scorgerne la luce nascosta.

    Maurizio Nascimbene, nato a Voghera, vive a Torino ed è dirigente presso una grande industria internazionale. Nel febbraio 2019 ha pubblicato con Nulla die il romanzo Un Gran Bel Paese.

    18,00 
    Aggiungi al carrello
  • Copertina del libro  di  Maurizio Nascimbene -  Edizione Nulla Die

    Maurizio Nascimbene – Un gran bel paese

    0

    Luigi Nava, in arte Lewis Bull Nevada, è un emigrante di successo. Non americano, ma nemmeno più italiano, nato a Voghera sul finire dell’Ottocento, ha trovato fortuna dapprima a New York e poi a Los An­geles prestando il suo fisico imponente al mondo del wrestling e a quello dell’industria del ci­nema. Ingenuo, perso nella sua eterna rincorsa a quell’utopia che è stata, per lui, l’America, ha vissuto una vita premiata dalla sorte, ma le ha camminato accanto, toccandola appena, rimanendo in un limbo di come sarebbe stato e di mancate prese di posizione che hanno fatto di lui, anche dopo cinquant’anni vissuti da americano, un italiano emigrante, solo, desideroso d’integrazione e di una nuova nascita, ma sospeso a metà fra la nostalgia per le proprie radici e la voglia di cancellare tutto per rifarsi vergine in una nuova patria che si è sforzato di chiamare casa. Sarà riuscito, quel sogno iniziale, a rimanere intatto sino alla fine, o la disillusione l’avrà ridotto in cenere?

    Maurizio Nascimbene, nato a Voghera, risiede a Torino ed è manager presso una grande industria internazionale. Autore di saggi, racconti e poesie, con Un Gran Bel Paese segna il suo esordio nel romanzo.

    18,00 
    Aggiungi al carrello
  • Copertina del libro  di  Mauro Lamantia -  Edizione Nulla Die

    Mauro Lamantia – Formulario

    0

    Formulario è il tentativo di trovare un sistema, un teorema, una preghiera, una formula appunto, per affrontare mancanze, domande e desideri. Tra bagliori e stagnazioni, il percorso che compie l’autore, in questa sua prima raccolta, trova nei luoghi e nella lingua la possibilità di raccontare le contraddizioni. La poesia diventa, così, il viatico per permettere all’io di fiorire.

    Mauro Lamantia nasce a Palermo, ma cresce a Enna, nel centro della Sicilia. Si diploma come attore alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano e lavora fra teatro e cinema (è protagonista in Notti Magiche di Paolo Virzì). Scrive versi fin dall’adolescenza.

    11,00 
    Aggiungi al carrello
  • Copertina del libro  di  Mauro Mirci -  Edizione Nulla Die

    Mauro Mirci – Destini. Racconti fantastici e spaventosi disastri

    0

    Si chiamano Talib, Waseem, Tahair, Lama, Maysaa. Sono impauriti e affannati. S’imbarcano spronati da urla e minacce. Dall’altra parte del canale di Sicilia ci sono l’Europa e un nuovo destino. Ma devono attraversare il confine che l’Unione Europea ha tracciato in mezzo al mare per tagliare in due il Mediterraneo. E a loro sembra quasi di vederlo, quel confine, stampato sull’acqua.

    Una migrazione, è questa la prima tappa di un percorso in otto storie ambientate in Medio Oriente, nella foresta congolese, nello spazio profondo, ma anche nella vicinissima Sicilia. Tutte narrano di sopraffazione e smarrimento, dell’essere umano che combatte contro i suoi mostri quotidiani e segue il proprio destino. Otto racconti in ambiguo equilibrio sul confine tra mainstream e fantastico e che rielaborano, in maniera perfidamente credibile, un immaginario anche troppo vicino alla realtà.

     

    Mauro Mirci, geologo, vive e lavora a Piazza Armerina. Con Nulla Die ha pubblicato la raccolta di racconti L’impavida eroina eccetera (2011), il romanzo Chi non sogna un futuro radioso (2016) e Bidone azzurro, due storie del Presidente immortale (2021).

    14,00 
    Scegli Questo prodotto ha più varianti. Le opzioni possono essere scelte nella pagina del prodotto
  • Copertina del libro  di  Mauro Zanetti -  Edizione Nulla Die

    Mauro Zanetti – I fili del mondo

    0

    I fili del mondo è un romanzo storico ricco di intrighi e misteri, ma è anche una grande storia di amicizia e riscatto. Nell’Anno del Signore 1657 due tessitori genovesi in fuga dalla ondata di peste che si è abbattuta sulla loro città giungono nel borgo di Ala, nei pressi di Trento, dove ottengono ospitalità dall’illuminato parroco don Alfonso Bonacquisto che pensa di sfruttare l’occasione per proporre loro l’inizio di un’attività tessile. Per recuperare gli utensili necessari i tessitori devono tornare a casa affrontando un viaggio pericolosissimo: la Repubblica di Genova prevede pene severissime, sino alla condanna a morte, per chi esporta i segreti dell’arte tessile. Il viaggio procede tra imprevisti e colpi di scena e mostra il momento storico e i tratti salienti di una civiltà del nord Italia in uno dei secoli più travagliati e complicati dell’epoca moderna.

     

    Mauro Zanetti è nato nel 1977 a Trento, città nella quale tuttora vive e dove insegna  italiano e storia in un istituto professionale. Questo è il terzo romanzo pubblicato con la casa editrice Nulla Die, dopo Tracce Parallele e La belva di Garait.

     

    17,00 
    Aggiungi al carrello
  • Copertina del libro  di  Mauro Zanetti -  Edizione Nulla Die

    Mauro Zanetti – La belva di Garait

    0

    Torna la squadra investigativa di Tracce Parallele coadiuvata da un paio di importanti nuovi collaboratori. Il questore Gerola e la sua squadra sono questa volta alle prese con l’orrore che si rifugia in un bosco del Trentino. La belva di Garait è una lenta discesa nel buio dell’anima che porterà i protagonisti a confrontarsi con le loro certezze, per riuscire a dipanare l’intricata matassa di questa indagine che li condurrà davanti al lato più oscuro dell’animo umano.

     

    Mauro Zanetti è nato a Trento nel 1977, dove tuttora vive. Insegna italiano e storia in un istituto professionale. Nel 2012 ha pubblicato il suo primo romanzo Vellutum, di seta e di altri intrecci, per I.B.U.C edizioni. Tracce Parallele ha segnato nel 2021 il suo esordio con Nulla Die, seguito ora da La belva di Garait.

    16,00 
    Aggiungi al carrello
  • Copertina del libro  di  Mauro Zanetti -  Edizione Nulla Die

    Mauro Zanetti – Tracce Parallele

    0

    Il romanzo racconta la storia di Alessandro di Trento e Antonio di Roma, due uomini che ignorano l’uno l’esistenza dell’altro fino a quando il destino li farà incontrare in un modo bizzarro e inaspettato. Grazie a una donna misteriosa e a un vicequestore illuminato, i due iniziano a indagare sul loro passato, portando a galla una storia inimmaginabile che sconvolgerà per sempre la loro vita, mentre le indagini vengono ostacolate da chi sta cercando di occultare la verità, tra omicidi e colpi di scena.

     

    Mauro Zanetti è nato a Trento nel 1977, dove tuttora vive. Insegna italiano e storia in un istituto professionale.

    Nel 2012 ha pubblicato il suo primo romanzo Vellutum, di seta e di altri intrecci, per IBUC. Tracce Parallele segna il suo esordio con Nulla Die.

    14,00 
    Aggiungi al carrello