Availability: Disponibile

Nunzia Augeri – La resistenza in Europa, 1939-1945

ISBN: 9788869155574

12,00 20,00 

Nulla Die Nuovo Ateneo, 287 pagine.

Isbn: 9788869155574

Descrizione

La Resistenza parla al nostro presente e offre una riserva di valori perenni, ai quali attingere affinché l’Europa oggi unita possa ritrovare nelle proprie radici antifasciste le risorse politiche e morali per fronteggiare le minacce provenienti dalla ricorrente tentazione di nuovi autoritarismi e dai risorgenti nazionalismi alimentati da venti di guerra che possono essere placati solo da una ferma e unitaria volontà di pace dei popoli.

(Dalla prefazione di Gianfranco Pagliarulo)

Nunzia Augeri, traduttrice e saggista milanese, vive fra Milano, Helsinki e Bruxelles. Giovanissima ha collaborato con Lelio Basso alla redazione della rivista “Problemi del Socialismo”. Da redattrice di Teti Editore, ha curato la pubblicazione del “Calendario del popolo” e di parte della Storia della società italiana. Ha collaborato con diversi editori per la traduzione di testi di economia e scienze politiche: ha tradotto varie opere dell’economista franco-egiziano Samir Amin e la monumentale opera del filosofo ungherese Istvan Meszaros Oltre il capitale. Nel 2014 ha pubblicato il saggio L’estate della libertà sull’esperienza delle repubbliche partigiane e delle zone libere in Italia nel 1944.

Informazioni aggiuntive

Autore

Formato

,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Nunzia Augeri – La resistenza in Europa, 1939-1945”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *